Gesù nasce e tu prendi vita

E’ancora una volta Natale… Quest’anno però voglio fermarmi un attimo, voglio capire cosa vuole dirmi Dio, voglio fare memoria del suo intervento nella mia storia.

Ecco, se mi fermo mi vedo salvata. Questa salvezza viene da un bambino, un Dio onnipotente che mi ama cosi tanto da voler diventare carne e ossa, limitato, finito, come me.. un Dio che ha voluto sentire cosa si prova a respirare, ridere, mangiare, soffrire, morire e ora io posso proprio dirgli tutto, perchè sa proprio tutto di quello che vivo, che provo nella mia pelle, che sogno. Domenica scorsa il Vangelo mi ha introdotto alla settimana del Natale in un modo meraviglioso. Abbiamo visto come Giuseppe supera l’ostacolo della legge che gli avrebbe imposto di lapidare Maria, abbiamo imparato in quanti modi Dio può capovolgere le storie e farne un capolavoro. L’angelo appare a Giuseppe in sogno e gli rivela la natura soprannaturale della fecondazione di Maria. Così Giuseppe ha la possibilità di accogliere la volontà di Dio oppure no. Ecco, ho capito che Dio si rivela sempre nelle nostre vite, in un modo o nell’altro arriva un momento in cui lo incontriamo e per ognuno di noi, come per Giuseppe, esiste una profezia che Dio vuole realizzare per rendere le nostre vite speciali! Qual è la profezia di Giuseppe? <<“Giuseppe, figlio di Davide, non temere di prendere con te Maria, tua sposa. Infatti il bambino che è generato in lei viene dallo Spirito Santo; ella darà alla luce un figlio e tu lo chiamerai Gesù: egli infatti salverà il suo popolo dai suoi peccati».

Maria darà alla luce un figlio ma sarai tu a chiamarlo per nome, tu gli darai l’identità che lo renderà Salvatore del popolo. Senza il Si di Giuseppe si sarebbe fermato il progetto di Dio per il mondo e per la sua storia personale. Ecco, anche per te esiste una profezia e Gesù nascendo viene a rivelartela. C’è una profezia che credo accomuni ognuno di noi, che Dio ha in serbo per tutti ed è forse la prima che ci annuncia appena lo incontriamo. La prima cosa che ti dice è: ” TU SARAI FELICE” !

Sei stato creato per essere felice, per amare, per realizzare solo azioni che ti rendono felice. E allora oggi Gesù nasce e vuole dirti di smetterla di credere che per te non c’è un’altra opportunità, o di chiederti se sarai così fortunato da avere una vita felice, una persona fedele e speciale accanto, una famiglia, un lavoro. Sei nato per essere benedetto da Dio e anche se le ingiustizie del mondo a volte provano a rubarci la serenità Gesù è capace sempre di darci gli strumenti per superare le difficoltà della vita con gioia piena. C’è bisogno di un abbandono… chiudere gli occhi e fidarsi che le sue strade siano le migliori, che i suoi consigli siano vincenti, che la sua sequela dia un senso troppo più alto alla nostra storia. E’ così che Giuseppe realizza davvero le scritture, non è lapidando Maria, quindi seguendo la legge ma chiudendo gli occhi e decidendo di fare un salto nel vuoto: accogliere come moglie una donna già incinta. Quante volte facciamo cose che ormai oggi crediamo giuste senza invece provare a realizzare quello che Dio viene a dirci di fare per essere pienamente felici? Ad esempio conviviamo invece di aspettare la benedizione di Dio, o imbrogliamo invece di essere sinceri e veri ecc.

Vuoi dare a Gesù l’occasione di stravolgere  la tua vita e di iniziare a vivere per davvero?

L’altra profezia che Dio vuole darti riguarda la missione meravigliosa che solo tu puoi realizzare con il tuo SI. Ci sono tantissime cose che solo tu puoi fare, solo tu con il tuo modo di fare, con la tua sensibilità, la tua storia. E questo rende la tua vita speciale. Vale la pena vivere una vita così, io lo credo fermamente!

Ci sono tante cose che ho potuto fare da quando Gesù è entrato nella mia vita e che senza di lui non sarebbero state possibili. Ho potuto consolare delle persone che hanno vissuto le mie stesse situazioni e senza quei momenti probabilmente la mia storia mi avrebbe schiacciato, invece quella sofferenza è diventata benedizione, speranza. Voglio continuare a sperare e a vedermi sempre con gli occhi di Gesù, voglio sentirmi addosso i suoi occhi sempre, in ogni istante della mia vita. Sappi che guarda anche te, sa benissimo quali sono i tuoi bisogni più profondi, le tue ferite e vuole compiere meraviglie nella tua vita, vuole trasformare certi pensieri che ti abbattono, che ti fanno dimenticare che sei figlio di Re, destinato all’eternità. Siamo nati e non moriremo mai più.

Preghiera

“Gesù questa sera voglio venire in chiesa con uno spirito diverso, voglio proprio incontrarti questa volta, voglio proprio offrirti la mia vita… si, te la voglio raccontare. Ti voglio parlare di tutti quei momenti in cui sono stata felice ma è durata così poco da lasciarmi triste in realtà. Gesù voglio davvero crederti, voglio credere che per me c’è un progetto di felicità, voglio credere che ti stai occupando del mio sogno, del desiderio di trovare una persona che mi guarda e si rende conto che è proprio me che cercava, è proprio me che vuole proteggere, curare, amare. Gesù non voglio più vivere a metà, voglio capire che questa felicità me la merito perchè tu hai messo dentro di me questa sete! E ti riconosco tutte le volte che devo abbassarmi a credere che la mia felicità dura poco o finchè sono capace di rispondere alle aspettative delle persone ma tu mi dici di essere me stessa, che sono già degna, che devo smetterla di sforzarmi. Ti riconosco tutte le volte che il mio passato torna a darmi fastidio e tu mi dici che quel peccato l’hai vinto, che la mia storia è benedetta.”

Gesù ti voglio ringraziare per la speranza che hai portato nella mia vita, per le persone che mi hai donato, per Gianfranco, per l’intimità della nostra amicizia che mai avrei creduto di poter vivere, per le coinquiline che mi hai donato Cristina e Annalisa, perchè posso condividere con loro tutto quello che mi dai, per Emiliano che crede così tanto in me, per Antonio e Joanna, per il loro modo di testimoniare il tuo amore, per Sara che ti ama così tanto e che è un esempio per me, per il Rinnovamento nello Spirito Santo che vuole proprio essere chiesa viva, per la mia famiglia, per Francesco che è entrato nella mia vita e che ha un cuore bello, grazie per Katia guida preziosa per il mio cammino insieme a TE. Grazie davvero per tutti! Ti ringrazio per il mio passato, per il mio presente e per tutto il tempo della mia vita che ti appartiene… Sono tua Signore e questo mi rende cosi libera..e felice… felice davvero.

Gesù possa nascere nella vostra vita e portarci dentro esattamente quello che vi serve per essere felici!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...